Buongiorno a tutti, come state? Avete già organizzato qualcosa di speciale per San Valentino?

Questa mattina invece vi voglio parlare del trucco per la sposa! Partiamo dal fatto che ogni donna è bella a modo suo, purché la sua personalità emerga e sia valorizzata da un look attraente, da una buona dose di fascino, da un certo modo di rapportarsi con gli altri.
Per raggiungere questo traguardo, la donna deve sapere tutto di sé.
Il mio compito è quello di aiutare la sposa a scoprire il suo tipo di bellezza, guidarla nell’arte di valorizzare la sua personalità, suggerire i metodi e i trattamenti adatti, consigliare il trucco e assieme ad  uno staff adeguato raggiungere risultati eccellenti.

La bellezza, come abbiamo detto, non si ottiene soltanto attraverso il trucco perché i risultati esterni sono
condizionati dalla salute interna, quindi nessun visagista e nessun trucco potranno mai nascondere una pelle asfittica o poco ossigenata.
La pelle è un patrimonio prezioso che ha bisogno di una dieta sana, di sonno a sufficienza e di un regime di bellezza completo per ritrovare lo splendore e la compattezza.
Prima quindi di parlare del trucco, è importante sapere quali consigli dare alla sposa per arrivare al trucco con una pelle rivitalizzata e luminosa.
Un percorso di bellezza procede dall’interno verso l’esterno: suggerite quindi alla futura sposa di sottoporre il corpo a un regime di disintossicazione, cominciando almeno un mese prima delle nozze. Il modo più efficace per pulire da cima a fondo il corpo è seguire, per un breve periodo, una dieta a base di frutta e verdura, poche proteine animali, un po’ di carboidrati integrali, bevendo almeno due litri di acqua oligominerale nell’arco della giornata. Questa dieta, oltre a disintossicare l’organismo e liberare dalle scorie, migliorerà il livello di energia, renderà la pelle splendente, eliminerà ogni forma di ritenzione idrica e abbasserà il livello dello stress. Ovviamente chiedete sempre il consiglio ad un nutrizionista che vi saprà dare i consiglio più adeguati per ciascuna di voi.

Ma quali sono le 4 cose che dobbiamo fare per avere sempre una bella pelle? Detergere,  esfoliare, tonificare ed idratare.

Ma cosa deve fare un bravo truccatore/ truccatrice? Ogni make-up artist che si rispetti chiede di vedere la
sposa, l’abito che indosserà e l’acconciatura, per fare in modo che il trucco risulti il più possibile in armonia con il vestito.

Photo: Valentina

Non esiste un modello standard di trucco ma, generalmente, è sconsigliato un maquillage troppo pesante,
tranne che la sposa sia una donna che quotidianamente ami truccarsi “calcando la mano”.
Il trucco più adeguato è quello dai toni neutri, capace di valorizzare la carnagione, creando un effetto “pelle levigata naturale” e che sia soprattutto a prova di baci e lacrime.
Proprio per questo motivo è preferibile usare il mascara resistente all’acqua e cosmetici di qualità, con una buona tenuta. Un truccatore professionista sa con esattezza quali colori (caldi o freddi) sono più adatti a ogni incarnato e come usare l’arte del chiaro-scuro che, attraverso l’illusione ottica, armonizzi i volumi del viso senza però appesantirli, perché la semplicità e la naturalezza equivalgono sempre a eleganza e stile, e il trucco non fa eccezione.
Alcuni consigli utili per non sbagliare sono:
• Via libera all’uso di ciuffetti di ciglia finte per dare profondità allo sguardo.
• No a un’abbronzatura eccessiva che indurisce i lineamenti.
• Sì allo smalto trasparente o color latte.
• Sì al camouflage per coprire cicatrici o tatuaggi.
• Assolutamente no al rossetto rosso, meglio optare per gloss appena rosati.

Nella scelta, però, entrano in campo, anche, fattori esterni alle peculiarità della sposa. I fattori esterni più importanti sono quelli che riguardano l’ora in cui il matrimonio sarà celebrato, cioè, se la cerimonia avrà luogo di mattina o nel tardo pomeriggio.
È bene tenere presente che:
• Se ci si sposa di giorno, la luce naturale tende a “raffreddare” e a mettere in risalto tutti i colori con una
“dominante azzurra”, rendendo più dure le linee e i profili.
• Il trucco da giorno dovrà inevitabilmente essere più delicato nei tratti e nelle nuance.
• Tutti i colori freddi, come il rosa, il viola, il color prugna, il rosso, il blu, appariranno più “vivi”, rispetto ai colori caldi, come il beige, il marrone, l’arancio, etc.
• Se ci si sposa di pomeriggio o la sera, godremo di una luce artificiale con una forte preponderanza del giallo, che tende ad accendere tutti i colori, rendendoli più morbidi.
• La sera il trucco potrà essere più pregnante, perché la luce lo renderà più morbido, permettendo di eseguire delle linee più definite e il tutto più evidenziato.
• Iniziate qualunque tipo di trucco, sia da giorno sia da sera, con la crema idratante e fissativa per il trucco, che aiuterà, soprattutto, a prevenire la formazione dei segni di espressione, specialmente per le spose che hanno superato gli “anta”.

I consigli della nostra Valentina: Il trucco sposa 2022 è all’insegna della naturalezza! Grandi cambiamenti per il trucco sposa di quest’anno! Diventa più leggero, per un risultato finale più sobrio e naturale. Per ombretti e rossetti, le tonalità più gettonate sono quelle delicate che si ispirano ai colori della terra. Come in tutti i settori, anche per il bridal makeup ci sono sempre nuove tendenze a cui ispirarsi; per questo 2022 ci sono tantissimi spunti, ma tutti hanno una cosa in comune, prediligere un trucco leggero che non vada ad appesantire troppo i lineamenti della sposa. Il trucco deve mantenersi da mattina a sera, quindi bisogna fissarlo bene, soprattutto con il caldo estivo, usando prodotti specifici come il primer. Il trucco sposa è un’arte che deve essere in perfetta armonia con l’abito scelto e la personalità della sposa.

Per qualsiasi informazione potete contattare me o Valentina! Ringrazio Valentina e le sue spose che hanno collaborato in questo articolo! Come sempre vi auguro una buona giornata e un buon fine settimana. Baci

Photo: Valentina
1644613339722
Photo: Valentina

Hello everyone, how are you? Have you already organized something special for Valentine’s Day?

This morning, however, I want to talk about makeup for the bride! Let’s start from the fact that every woman is beautiful in her own way, as long as her personality emerges and is enhanced by an attractive look, a good dose of charm, a certain way of relating to others. To reach this goal, the woman must know everything about herself. My task is to help the bride discover her type of beauty, guide her in the art of enhancing her personality, suggest suitable methods and treatments, recommend makeup and, together with an adequate staff, achieve excellent results. Beauty, as we have said, is not only achieved through makeup because external results are conditioned by internal health, therefore no beautician and no make-up can ever hide asphyxiated or poorly oxygenated skin. The skin is a precious asset that needs a healthy diet, enough sleep and a complete beauty regimen to regain its radiance and firmness. So before talking about makeup, it is important to know what advice to give to the bride to get to makeup with revitalized and radiant skin. A beauty journey proceeds from the inside out: therefore suggest that the future bride subject her body to a detoxification regime, starting at least one month before the wedding. The most effective way to cleanse the body from top to bottom is to follow, for a short period, a diet based on fruit and vegetables, few animal proteins, some whole carbohydrates, drinking at least two liters of mineral water in the arc. of the day. This diet, in addition to detoxifying the body and freeing it from waste, will improve the energy level, make the skin radiant, eliminate all forms of water retention and lower the level of stress. Obviously, always ask the advice of a nutritionist who will be able to give you the most appropriate advice for each of you. But what are the 4 things we need to do to always have beautiful skin? Cleanse, exfoliate, tone and moisturize. But what is a good makeup artist to do? Every self-respecting make-up artist asks to see the bride, the dress she will wear and the hairstyle, to ensure that the make-up is as harmonious as possible with the dress.

Photo: Valentina

There is no standard make-up model but, generally, too heavy make-up is not recommended, except that the bride is a woman who loves to put on make-up on a daily basis “treading on her hand”. The most appropriate make-up is the one with neutral tones, capable of enhancing the complexion, creating a “natural smooth skin” effect and which is above all kiss and tear proof. Precisely for this reason it is preferable to use water-resistant mascara and quality cosmetics, with a good seal. A professional make-up artist knows exactly which colors (warm or cold) are most suitable for each complexion and how to use the art of chiaroscuro which, through the optical illusion, harmonizes the volumes of the face without weighing them down, because simplicity is naturalness always equates to elegance and style, and makeup is no exception. Some useful tips to avoid making mistakes are: • Green light to the use of tufts of false eyelashes to give depth to the look. • No to excessive tanning that hardens the features. • Yes to transparent or milk-colored nail polish. • Yes to camouflage to cover scars or tattoos. • Absolutely no to red lipstick, better to opt for a slightly pink gloss.

In the choice, however, factors external to the peculiarities of the bride also come into play. The most important external factors are those that affect the time when the wedding will be celebrated, that is, whether the ceremony will take place in the morning or late afternoon. It is good to keep in mind that: • If you marry during the day, natural light tends to “cool” and highlight all the colors with a “Dominant blue”, making the lines and profiles harder. • Day makeup will inevitably have to be more delicate in features and nuances. • All cold colors, such as pink, purple, plum, red, blue, will appear more “alive” than warm colors, such as beige, brown, orange, etc. • If we get married in the afternoon or in the evening, we will enjoy an artificial light with a strong preponderance of yellow, which tends to turn on all the colors, making them softer. • In the evening the make-up can be more pregnant, because the light will make it softer, allowing you to perform more defined lines and everything more highlighted. • Start any type of make-up, both for day and evening, with the moisturizing and fixative make-up cream, which will help, above all, to prevent the formation of expression lines, especially for brides who have passed the “door”.

Our Valentina’s advice: The 2022 bridal makeup is all about naturalness! Big changes for this year’s bridal makeup! It becomes lighter, for a more sober and natural final result. For eye shadows and lipsticks, the most popular shades are the delicate ones that are inspired by the colors of the earth. As in all sectors, even for bridal makeup there are always new trends to be inspired by; for this 2022 there are many ideas, but they all have one thing in common, prefer a light make-up that does not weigh down the bride’s features too much. The make-up must last from morning to evening, so it must be fixed well, especially in the summer heat, using specific products such as the primer. Bridal makeup is an art that must be in perfect harmony with the chosen dress and the bride’s personality. For any information you can contact me or Valentina!

Thanks to Valentina and her brides who collaborated in this article! As always I wish you a good day and a good weekend. Kisses

Photo: Valentina

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.